L'Associazione Culturale La Cappella Musicale nasce nel 1993 per riorganizzare l'attività musicale della Basilica di Santa Maria della Passione e avvia subito i primi "Vespri d'Organo".
Nel 1996 l'Associazione dà vita al Comitato "Una voce nuova per la Basilica di Santa Maria della Passione" che raccoglie fondi per ricostruire il secondo organo "In cornu epistolae", inaugurato il 28 aprile 2001.
Da allora, grazie alla presenza di due organi nella Basilica, l'Associazione propone la stagione primaverile "Due Organi in Concerto", che presenta al pubblico il vasto repertorio policorale dal Rinascimento ai giorni nostri. Tra le finalità dell'Associazione vi è quella di valorizzare il rapporto tra tradizione musicale e tradizione liturgica, ricollocando le partiture nel contesto rituale nel quale e per il quale sono state scritte, sia nei Concerti che in altri eventi musicali paralleli, quale "Musica nella Liturgia".

Consiglio Direttivo:

Giuseppe Rescio
(Presidente e Legale Rappresentante)

(CV)

Giuseppe Rescio Laureato nell'Universitá Cattolica di Milano nel 1983.
Professore a contratto di istituzioni di diritto privato nell'Universitá Cattolica di Milano sino al 2009.
Professore associato di diritto commerciale nell'Universitá di Trento dal 1998 al 2003.
Professore ordinario di diritto commerciale nell'Universitá Cattolica di Milano dal 2003.
Membro del Collegio dei Docenti del Dottorato di Ricerca in diritto commerciale interno e internazionale con sede presso l'Universitá Cattolica di Milano.
Direttore fondatore della Rivista di Diritto Societario (RDS).
Membro della Commissione Studi Internazionali presso il Consiglio Nazionale del Notariato.
Membro della Commissione per i Principi Uniformi in tema di Societá presso il Consiglio Notarile di Milano.
Docente presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali presso l’Universitá Cattolica di Milano.
Notaio in Milano.

Domenico Salerno

(CV)

Domenico Salerno è nato a Milano il 7 maggio 1961 e in questa cittá, si è laureato in Economia e Commercio presso l’Universitá Cattolica, con il Prof. C. Dell’Aringa.
Ha svolto un periodo biennale di praticantato presso Studi Professionali; ha frequentato alcuni corsi in materia tributaria e societaria e il corso sulle Procedure Concorsuali tenuto presso l’Ordine.
Ha superato l’Esame di Stato conseguendo l’Abilitazione all’esercizio della professione di Dottore Commercialista.
E’ iscritto all’Albo dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Milano ed esercita in Milano, dove si occupa prevalentemente di consulenza societaria e fiscale collegata all’attivitá di sindaco e revisore contabile.
Ha maturato una significativa esperienza nel terzo settore (no-profit) sia come membro dell’organo di controllo che come consulente: segue enti non commerciali di rilevanza nazionale (associazioni, fondazioni, enti morali).
E’ Revisore Legale ed è iscritto al Registro dei Revisori Legali.
Giá presidente del Collegio dei Revisori dei Conti della Fondazione Stelline, e presidente del Collegio dei Revisori della Fondazione di Partecipazione Scuole Civiche di Milano, e di So.Ge.Mi. spa, nomine di competenza del Comune di Milano.
Giá membro del Collegio sindacale dell’A.M.A s.p.a societá multiservizi tra le prime ad essere costituite e partecipate da un ente locale.
E’ stato membro del Collegio sindacale di societá cooperative di solidarietá e cooperative sociali, e di Onlus (precedenti cariche in Croce Verde A.P.M., e Azione Aiuto Onlus).
Giá membro del Collegio sindacale di societá di capitali di importanza e peso internazionale tra cui la GATES s.r.l. del gruppo GATES gmbh /TOMKINS.
E’ revisore dei conti di Comuni ed Enti Locali, dove ricopre anche la carica di Presidente del Collegio. E’ stato Presidente del Collegio Sindacale della Idra Patrimonio S.p.a., societá a partecipazione pubblica (Provincia e Comuni), capogruppo di tre aziende pubbliche o a capitale misto pubblico/privato.
Di recente è stato nominato in T.E.-Tangenziale Esterna spa (societá partecipata tra gli altri, da Milano Serravalle spa, Autostrade per l’Italia spa, Gruppo Gavio, Impregilo spa, Cmb spa), e Nord Est Trasporti srl partecipata e assoggettata a direzione e coordinamento di A.T.M. spa.
Giá membro del Collegio Sindacale dell’ASL 2, nomina della Regione Lombardia, è stato sindaco nei Collegi Sindacali dell’Azienda Ospedaliera S. Paolo di Milano, e dell’Azienda Ospedaliera Niguarda Cá Granda. (quest’ultima designazione del Comune di Milano) e attualmente nell’A.O. di Treviglio (designato dal Ministero della Salute).
E’ membro e/o presidente del Collegio Sindacale di alcune societá del Gruppo Sole 24 Ore. Giá membro dell’ODV di Esa software spa (gruppo Sole 24 ore), lo è tuttora della Fondazione Triennale di Milano e recentemente di Arexpo spa (nomina Comune di Milano).
E’ stato Curatore Fallimentare presso il Tribunale di Milano, per cui ha curato una serie di fallimenti, acquisendo una buona esperienza nelle procedure (esecuzioni, revocatorie, riparti…).
E’ inoltre iscritto all’Albo dei Consulenti Tecnici presso il Tribunale civile e penale di Milano, su incarico del quale esegue perizie giurate ( artt. 2343 , 2465, 2501 bis, 2501 sexies c.c.), e CTU.
E’ stato nominato liquidatore dal tribunale di Milano ai sensi del art. 2275 c.c.
Giá assistente alla cattedra di “Metodologie e determinazioni quantitative d’azienda” presso l’Universitá Cattolica di Milano, è stato docente FORMAPER, azienda speciale della Camera di Commercio di Milano, per le discipline aziendali e di legislazione tributaria e societaria.

Enrico Magnani

(CV)

Enrico Magnani è nato a Voghera nel 1948.
Dopo aver compiuto il ciclo superiore di studi tecnici, è entrato nel seminario della Diocesi di Milano e, dopo gli studi teologici, è stato ordinato sacerdote l’11 Giugno 1977.
Dal 1977 al 1999 ha svolto il suo ministero, come vicario parrocchiale, nelle parrocchie cittadine di S. Filippo Neri alla Bovisasca, S. Eufemia e S. Giovanni in Laterano. Durante questi anni ha insegnato Religione cattolica nelle Scuole superiori.
Nel 1999 è stato nominato parroco della Comunitá parrocchiale dei SS. Giovanni e Paolo (Bovisa – Dergano) a Milano.
Ha lasciato questo incarico, nel 2013, per assumere quello di parroco delle Parrocchie di S. Maria della Passione e di S. Francesco di Paola, in vista della costituzione di una nuova Comunitá pastorale nel Centro storico di Milano.
Dal 4 Novembre 2014, aggiungendo ai precedenti l’incarico di parroco della basilica di S. Babila, è stato nominato Responsabile della Comunitá pastorale santi Profeti, della quale fanno parte le tre parrocchie di S. Maria della Passione, S. Francesco di Paola e S. Babila.

In ottemperanza alla Legge 122/2010 ex art. 6, comma 2, i membri del Consiglio Direttivo non percepiscono alcun emolumento per il funzionamento dell’organo sociale.
Il Consiglio Direttivo nella presente composizione è in carica dall’assemblea del 21 gennaio 2014.

Direttore Artistico:

Maurizio Salerno

(CV)

Incarico rinnovato per 3 anni nella seduta del 23 gennaio 2017 del Consiglio Direttivo.
Compenso 2016: Euro 22.000+iva (assemblea del 12 settembre 2016)
Compenso 2017: da determinare

Maurizio Salerno, nato a Milano nel 1970, si è diplomato in organo e composizione organistica presso il Conservatorio della sua città, in clavicembalo presso i conservatori di Lugano e Torino sotto la guida di Ottavio Dantone e in Musica Sacra presso il conservatorio di Roma. Si è perfezionato presso la Schola Cantorum di Basilea con Jean-Claude Zehnder e in seguito ha studiato con Andrea Marcon.
Come solista svolge un’intensa attività concertistica in Italia e in Europa, ed ha inoltre tenuto concerti negli Stati Uniti, Sud America, Russia e Australia. Collabora con diversi solisti e gruppi strumentali, tra i quali si segnalano l’Orchestra Mozart (dir. Claudio Abbado), l’Orchestra della Svizzera Italiana e I Barocchisti della RTSI (dir. Diego Fasolis), l’orchestra I Pomeriggi Musicali (solista, prima esecuzione assoluta del concerto I tempi di Dafne per due clavicembali e orchestra di Carlo Galante).
Insieme a Stefano Montanari (violino) – con il quale ha inciso le Sonate per cembalo obbligato e violino di J. S. Bach – ha fondato l’ensemble L’Estravagante, con il quale ha inciso l’integrale delle sonate per violino, viola da gamba e clavicembalo di D. Buxtehude, pubblicate con Amadeus nel 2007 e con Arts nel 2008, la Musikalische Ergötzung di J. Pachelbel pubblicata da Amadeus a febbraio 2009, le Sonate a tre op. 1 di A. Vivaldi pubblicate da Amadeus a marzo 2011 e da Naïve a gennaio 2012.
Ha inciso un CD dedicato alle opere organistiche della maturità di J. S. Bach. In duo con Edoardo Bellotti ha registrato un CD riguardante le opere per due organi di Bach e Händel, pubblicato dall’Unicef, uno sulla versione organistica delle Sette Ultime Parole di Cristo sulla Croce di J. Haydn ed uno sui Musikalische Sterbens-Gedanken di J. Pachelbel, entrambi in collaborazione con la rivista Amadeus, oltre alla registrazione delle Sonate a due bassi di Bernardo Pasquini per La Bottega Discantica, con il primo CD pubblicato nel dicembre 2004 e il secondo nell’agosto 2006.
Ha registrato per diverse emittenti radiofoniche italiane e straniere.
Ha tenuto masterclasses di interpretazione, improvvisazione e musica sacra per numerose istituzioni accademiche in Italia e all’estero (tra le quali, nel 2010 la Fondazione Accademia di Musica Italiana per Organo di Pistoia e nel 2012 il Festival di Forbach-Völklingen). E’ stato membro della giuria in concorsi organistici internazionali (2012, International Organ Competition Jan Pieterszoon Sweelinck, Amsterdam).
E’ direttore artistico e fondatore dell’Associazione Culturale La Cappella Musicale e dei festival milanesi di musica antica Due Organi in Concerto e Milano Arte Musica.
Dal luglio 2013 è direttore artistico dell’orchestra I Pomeriggi Musicali (Milano), incarico rinnovato anche per le stagioni 2016-2017 e 2017-2018.
E’ organista titolare della prestigiosa Basilica di Santa Maria della Passione a Milano.
Ha seguito la progettazione dell’organo in cornu epistolae della Basilica di Santa Maria della Passione e del nuovo organo della chiesa di Santa Maria Annunciata in Chiesa Rossa, a Milano, entrambi realizzati dalla ditta Mascioni, nonché il restauro (sempre a cura della ditta Mascioni) dell’organo di scuola callidiana di S. Nicolao della Flue (Milano) e il restauro dell’organo della chiesa di Marudo (Lodi).
Come docente ha insegnato in molti Conservatori italiani, sia nei corsi curriculari, sia in corsi monografici su specifico incarico.
E’ titolare della cattedra di organo e composizione organistica presso il Conservatorio di Darfo - Boario Terme.